Informazioni

ALESSANDRA TAFFI

alessandra taffi fiori bach gorse 011Gorse è il rimedio per coloro che non credono più ci sia speranza per loro. Questa sensazione di scoraggiamento è molto più profonda di quella di tipo Gentian, perché le persone Gorse sono talmente sicure che il loro caso sia senza speranza, da ostinarsi quasi a rifiutare l’incoraggiamento degli altri. Se sono malate, pensano di essere incurabili oppure di soffrire di una qualche malattia ereditaria per la quale non c’è niente da fare.

Tuttavia, Gorse è stato inserito dal dr. Bach nel gruppo dei rimedi per l’incertezza e non in quello per la disperazione, come invece nel caso del Sweet Chestnut. Questo dimostra che il problema principale per le persone nello stato d’animo Gorse è la perdita di certezza. Pertanto, se si riesce a persuaderle a vedere le cose sotto una luce diversa, si rinnoverebbe in loro la fiducia nella propria vita e potrebbero andare avanti con maggior sicurezza. Il rimedio Gorse aiuta a realizzare tutto questo.

La descrizione del dr. Bach

Profonda perdita di speranza, queste persone non credono sia possibile fare ancora qualcosa per loro. O perché si lasciano convincere o per compiacere gli altri possono provare diverse cure, al tempo stesso affermando convinti a coloro che sono vicini che non vi è molta speranza di trarne beneficio.

– I Dodici Guaritori e altri rimedi

(testo preso dal sito del “www.bachcentre.it“, con il permesso della Bach Fondation)

Annunci

Commenti

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Basic HTML is allowed. Your email address will not be published.

Subscribe to this comment feed via RSS