Informazioni

ALESSANDRA TAFFI

alessandra taffi fiori bach gentian 012Gentian è il rimedio per quella leggera sensazione di scoraggiamento e avvilimento che si prova quando qualcosa va male. Questo tipo di sensazione tende ad andarsene da sola, non appena le cose ricominciano ad andare bene, ma il rimedio può essere usato per allontanarla prima, in modo che la persona sia in grado di fare qualcosa per migliorare la situazione, anziché solamente sperare che si sistemi da sola.

Gentian viene spesso confuso con Gorse, ma, in effetti, si può facilmente capire la differenza fra i due rimedi. Le persone che si trovano in uno stato Gorse hanno deciso di arrendersi e hanno perso completamente la speranza. Hanno gettato le armi e rifiutano ogni incoraggiamento e anche quando si lasciano convincere a trovare una soluzione, lo fanno a malincuore, mettendo in chiaro che tanto è tutto tempo perso. Le persone in uno stato Gentian, invece, si scoraggiano facilmente, ma si riprendono immediatamente non appena le cose ricominciano ad andare per il verso giusto.

La descrizione del dr. Bach

Quelli che si scoraggiano facilmente. Possono fare buoni progressi nella malattia o negli affari della vita quotidiana, ma qualsiasi lieve ritardo o il più piccolo ostacolo causano loro dubbi e subito li demoralizzano.

– I Dodici Guaritori e altri rimedi

(testo preso dal sito del “www.bachcentre.it“, con il permesso della Bach Fondation)

Annunci

Commenti

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Basic HTML is allowed. Your email address will not be published.

Subscribe to this comment feed via RSS