Informazioni

ALESSANDRA TAFFI

alessandra taffi fiori bach heather 022Heather è per le persone il cui interesse è rivolto ossessivamente a se stesse, ma che non amano stare da sole. Il dr. Bach le definisce gli “attaccabottoni”, perché farebbero di tutto pur di avere sempre qualcuno con sé per parlare senza sosta e nei minimi particolari dei propri problemi e delle proprie malattie, grandi e piccole, fino a che gli altri si stancano e cominciano volutamente ad evitarle. Pertanto la solitudine, che è la più grande paura delle persone di tipo Heather, è il risultato proprio del loro comportamento.

Il rimedio Heather aiuta questo tipo di persone a confrontare i propri problemi con quelli degli altri. Avendo esse stesse sperimentato il bisogno di parlare, potranno così diventare, a loro volta, degli ottimi ascoltatori e un solido sostegno per gli altri, con il risultato di essere molto ricercate per la loro capacità di comprensione anziché evitate per il loro egocentrismo.

La descrizione del dr. Bach

Quelli che sono sempre alla ricerca della compagnia di chiunque possa mostrarsi disponibile, trovando necessario discutere i propri affari con altri, non importa di chi si tratti. Sono molto infelici se debbono star soli per qualche tempo, breve o lungo che sia.

– I Dodici Guaritori e altri rimedi

(testo preso dal sito del “www.bachcentre.it“, con il permesso della Bach Fondation)

Annunci

Commenti

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Basic HTML is allowed. Your email address will not be published.

Subscribe to this comment feed via RSS